lunedì 6 giugno 2011

Grandi assenze, grissini grandi.

Sono stata parecchio assente in queste settimane dalla mia area blog.

Un po’ perché non ho cucinato molto, per via della mia perenne dieta, che ovviamente non dà risultati.


Un po’ perché la fantasia manca, insomma non dico di aver cucinato quasi tutto, però forse, le cose semplici si.

Comunque, guardavo cucine da incubo con Gordon Ramsey, e mi sono veramente resa conto che all’estero gestire un ristorante, prevede delle capacità veramente minime e semplici di cucina. Mi sbaglio?

Io vedo sti qua, che cucinano e fanno delle cose oscene. Poi Ramsey arriva e gli dà due dritte (essenziali percarità) e loro cominciano ad andare bene.

Si è vero forse la tv è tutta finta però a volte a me piacerebbe credere che, se aprissi un ristorante all’estero farei faville.

Dunque uno dei consigli che dava Ramsey era quello di farsi il pane e i grissini in casa, allora mi è venuta l’ispirazione e ho fatto questi grissinoni che sono andati completamente a ruba.

La ricetta è molto semplice, più olio si mette e più saranno fragranti ma di conseguenza anche calorici.


Io mi sono tenuta molto molto bassa con la quantità infatti erano molto morbidi.

A voi la scelta.

Ingredienti:

400 gr di farina

200 gr di latte

1 cucchiaino di sale.

5 cucchiai di olio

Lievito un cubetto.

Impastate gli ingredienti come se stesse facendo una pizza,facendo come al solito attenzione a non far entrare in contatto il lievito con il sale in un primo momento, lasciate l impasto un po’ duretto.

Fate lievitare per un paio di ore e poi stendete dei bastoncini, e spennellateli di olio e di eventuali semini.

Io per alcuni ho usato i semi di girasole che sorprendentemente diventano molto simili alle noci come gusto se tostati in forno.

Infornate fino a che non diventano dorati sia sotto che sopra, magari con un po’ di grill.

5 commenti:

Mirtilla ha detto...

belli gustosi!!

Luca and Sabrina ha detto...

Carissima, è vero, anche noi seguiamo Ramsey in tv e ti confessiamo che davanti a certe scene ci domandiamo come si possa fregiarsi del titolo di chef, sous-chef e via dicendo e poi perdersi dentro un bicchiere d'acqua e fare certi disastri...eppure! Di sicuro la clientela all'estero è meno esigente e pignola rispetto alla nostra, hanno una cultura gastronomica meno affinata, da noi si cresce con la cucina della mamma che è spesso portata ad esempio del meglio in assoluto e speriamo che continui ad essere così e che non siano i cibi in scatola il nostro futuro!
E' così semplice preparare i grissini? Li vogliamo fare anche noi, con 400 gr di farina non ne usciranno tanti, ma meglio così, almeno non esageriamo, perchè non sono solo le ciliege che una tira l'altra!
Prima di salutarti, volevamo invitarti a partecipare al nostro contest, ci teniamo davvero!
UN bacione
Sabrina&Luca

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

LAURA ha detto...

Ciao guardo anch'io il programma Cucine da incubo con Ramsey, ma più che altro per farmi delle risate anche se lui mi piace molto!!!
Mi sono unita ai tuoi sostenitori, così continuo a seguirti, comincio subito da questi grandi grissini!!!
Se ti fa piacere passa a trovarmi
Buona serata

Monia di "Le Ricette della Nonna" ha detto...

Belli questi grissini!!
Adesso ti seguo ufficialmente!!
Ciao da Bologna, Monia.