domenica 13 novembre 2011

Tortino di patate al vapore.


Ho scoperto la cucina al vapore.

Si effettivamente è come scoprire l’acqua calda, intanto perché di acqua calda si tratta ma allo stato gassoso, e poi perché è una cottura diffusissima.
In realtà pensavo che la cottura al vapore fosse molto più lunga di quella in acqua, ma non è così, anzi molte volte è anche più rapida.
Per ora ho sperimentato cavolfiori, patate con le quali ho fatto questo torino e cime di rape.
Queste ultime sono state un flop, perché l’acqua è evaporata tutta e io non me ne sono accorta, conseguentemente le verdure sono venute affumicate, insomma vomitevoli.
Ho dovuto lavare la pentola più di una volta e usare i rimedi della nonna, il limone, l’aceto, il bicarbonato e tanto tanto olio di gomito, senza contare che la puzza di cime di rape bruciate si avvicina considerevolmente a quella delle fogne.
Ottimo preludio per un post di cucina, se siete arrivate fin qui, vuol dire che non avete lo stomaco debole.

Questo tortino è una sorta di soufflé di patate, è veramente buono e poi le patate cotte al vapore lo hanno reso molto più sfizioso.
Ingredienti:
500 gr di patate
1 bicchierone di latte
50 gr di burro
Grana
2 uova
Prosciutto a cubetti
Scamorza affumicata ed emmenthal 150 gr a cubetti.
Sale
Noce moscata.
Olio per lo stampo.

Procedimento
Fate cuocere le patate al vapore, una volta morbide, schiacciate le, salatele e aggiungete gli ingredienti nell’ordine elencato sopra.
Occhio alle uova, non mescolatele al composto se rovente.
Una volta mescolato tutto, infornate in uno stampo, (il mio è da plumcake) ma va bene qualsiasi stampo precedentemente unto di olio, e infornate a 200° per 20 minuti.
Il tortino farà una crosticina tipo pane, veramente sfiziosa.

1 commento:

valentina-cucinaecantina ha detto...

ciao sono valentina di cucina e cantina, volevo segnalarti un sito che ti ruba le ricette (e anche a me) solo che non volevo scriverlo pubblicamente per non fargli pubblicità , pasa dal mio blog e scrivimi sulla mail ti inoltro il link del sito...ciao!