lunedì 2 marzo 2009

Rolata di tacchino alla mozzarella e prosciutto.

Uh questo mal di gola mi sta facendo dimagrire. Diciamo che ne avevo bisogno, ho passato da dicembre almeno due mesi senza muovermi a causa dell’intervento e un po’ di ciccia l’avevo messa su.

Ma appena mi sono messa in moto, son tornata com’ero, meglio così, oltre all’aspetto fisico che voglio dire 4 kg non è che fanno la differenza, la nota dolente è il guardaroba!
Non so se vi capita ma io ho i jeans di quando ho la 44 e i jeans di quando ho la 42
A volte mi capita di passare tra queste due taglie nel giro di 15 gg e devo rimediare!
Cmq ciccina è bello, a me non interessa essere skin victim le cose importanti sono ben altre.
A proposito di ciccina, ecco un piatto di carne di cui di solito non mi occupo mai, in quanto non amo particolarmente il genere.
E’ una classica rolatina di tacchino che fa comunque la sua figura e salva la cena se per caso hai degli ospiti all’improvviso, se si ha il tacchino in frigo…ovvio.

Per 2 persone
300 gr di fesa di tacchino
4 fette di prosciutto
1 mozzarella
Rosmarino
Salvia
Sale
Pepe
Olio
Vino bianco 1 bicchiere
aGlio



Tagliare la fesa in una fetta grande, ricoprire con prosciutto, mozzarella, rosmarino e salvia, salate e pepate, legate il tutto come un salamotto con lo spago.
Fate rosolare appena un aglietto in padella e poi il salamotto su tutti i lati.
Aggiungere il vino fare evaporare e poi coperchiare e completare la cottura per 20 minuti.
La cottura dipende anche dalla grossezza del salamotto ottenuto.

Fate raffreddare e poi tagliate a rondelle, che servirete col suo sughino e con delle verdure o purè.

4 commenti:

Mirtilla ha detto...

una bellissima ricetta cara mia ;)

Mary ha detto...

la ricetta mi piace anche se non sono paricolarmente una fan del tacchino !

Onde99 ha detto...

I rollés sono sempre appetitosi... con la mozzarella poi!!!

Lo ha detto...

rolleèsssssss io per organizzarmi devo comprare appositamente il tacchino...perchè come te non amo il genere e mi dimentico di farli...per il resto la mia nota è dolente e batte batte dove il dente duole....non vedo l'ora di un po' di sole e tanta bici! un bacione