giovedì 30 ottobre 2008

Cioccolata calda perchè fa freddo e perchè toglie la depression

Non so dalle vostre parti ma qui a Torino il freddo si fa sentire…è bello pungente e stamattina mi ha risvegliato con un vento ululante alle 5.
Yes non mi sono piu’ riaddormentata.
La sera prima invece anelavo la mitica cioccolata calda dell’IKEA, l’avete mai presa? Io l’adoro.
Ti danno un bicchierone di cioccolato con panna a gogo, e la riuscita è sempre perfetta, niente grumi niente cose liquidine, niente di niente, solo una splendida e cremosa cioccolata.
Bene l’IKEA chiude alle 20 come fare?
Sapevo che la cioccolata calda non è un mistero ma dà sempre quell’incognita del grumo che veramente rovina ogni cosa.
Ieri sera però è andata bene, mi sono innanzitutto assicurata di avere tutti gli ingredienti se no sai che nervus? E poi via andare non è che ci voglia molto.
Queste sono le dosi per 1 persona.
10 gr di cacao amaro o di più a seconda della vostra voglia di cioccolato
10 gr di maizena
10 gr di zucchero
Una tazza di latte, in genere sono 125 ml.

Cominciate a fare scaldare il latte sul fuoco ma senza farlo bollire quindi magari usate il fornello più piccolo che avete e tenetelo basso.
Poi mischiate il cacao, la maizena e lo zucchero in una ciotola di ceramica o plastica.
Una volta che il latte è tiepido versatene una metà sul composto secco, girando in continuazione in maniera tale che non si formino i grumi, ottenuto un liquido assolutamente liscio, riversate il contenuto della ciotola nel pentolino dove è rimasto il resto del latte (che avrete tolto dal fuoco!!!)
Mescolare con un mestolo fino a inizio bollitura, vedrete la cioccolata addensarsi, tenere a portata di mano la panna e le tazze, e i biscutten.
Ah per un effetto estremamente dopante potete far sciogliere nel pentolino un tris di cioccolatini fondenti facendo sempre attenzione a tenere il fuoco basso.
Benvenuto Autunno.

9 commenti:

manu e silvia ha detto...

Che dire...goduroisa e buonissima!
Poi vista la giornaa che c'era fuori, ci stava tutta per scaldarsi no??
Buona l'idee dei cicoccolatini sciolti alla fine...se proprio bisogna farla, facciamola bene no?!
un bacio

AranciOnissimA ha detto...

Si esatto se lo famo, famolo bene! ;-)

Onde99 ha detto...

Incredibile! Abbiamo messo entrambe un post in cui citiamo il cibo dell'Ikea!!! Che buona la cioccolata calda! Appena mi passa il mal di pancia me la preparo proprio come insegni tu!

Mary ha detto...

Cara qui da me fa ancora caldo ma non per questo rifiuto una bevanda al cioccolato e faccio anche po la furbina ci metto un po di panna montata sopra ahahah !

Lo ha detto...

hai ragione è arrivata la stagione della cioccolata calda coccolosa! un bacio

nina ha detto...

E' vero che tu hai il mito della cioccolata calda Ikea....devo provarla, perchè me la racconti dallo scorso anno, quindi deve essere proprio buona e poi il tempo di oggi invoglia!

Maddea ha detto...

una tazza anche per me, please!
Ciao. Maddy.

NUVOLETTA ha detto...

Che goduria...il cioccolato è un antidepressivo..

Ely ha detto...

io la faccio spessissimo! per la ciurma s'intende altrimenti vedi che sederone che mi viene :-) è buonissima!!!! baci Ely