domenica 30 novembre 2008

Piada o piadina mi risolve la seratina...

Domenica sera è sicuramente il momento giusto per una piada…io la faccio express, e devo dire che mi piace, poi metto dentro stracchino, pomodoro e mozza, prosciutto, a seconda di quello che ho in frigo e ho risolto la cena.

Fare la piada non è difficile, l’unica scocciatura è stenderla, ma se non fai quantità industriali diciamo che non è poi così faticoso.
Poi la cuocio su una padella caldissima per pochi minuti per lato, e una volta condita la faccio di nuovo andare in padella per far fondere quel che c’è da fondere.

Ingredienti:

200 gr di farina tipo 0
4 cucchiai di olio di oliva o 80 gr di strutto
Sale
1 gr di bicarbonato di sodio
Acqua quanto basta per formare un impasto piuttosto sodo.(oppure latte oppure vino bianco)

Impastare tutti gli ingredienti.
Aggiungere un po' d'acqua tiepida per formare un impasto piuttosto sodo. C’è chi la sostituisce con un po’ di latte o vino bianco, io ho usato l’acqua.
Fare tante palline quante ne vengono, e poi stenderla con il mattarello infarinandolo ogni tanto.
Cuocere la piada sul testo a fuoco vivace se lo avete, se no su una padella calda (come faccio io).

Man mano che la piadina si cuoce in superficie forma delle lievi bolle, che vanno schiacciate con le punte di una forchetta.
Condite a piacere e ripassatela nella padella per far sciogliere gli ingredienti.

5 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ma la fai proprio tu?? noi prendiamo quelle già pronte e le farciamo..ma fatta in casa...sicuramente dobbiamo provarla!!
bacioni

Mirtilla ha detto...

eh si,concordo appieno!!!
anche per me e'un salva-serata!!

petunia ha detto...

le piadineeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!
mamma mia che bontà.........é da una vita che non le faccio ,me le hai fatte ritornare in mente ,una di queste sere le faccio

Lo ha detto...

mmm la piadina che buona...la faccio molto simile a te... mi piacciono anche i muffins salati..ma ovviamente aspetto il riso in muffins ;)

Fabiana ha detto...

Sarebbe proprio l'ora per una bella piada calda calda!
Io le preparo spesso e quando avanzo della polenta( cioè ogni volta che la faccio)la impasto con tanta farina "OO" quanta ne serve per avere un impasto che si possa stendere e preparo le piade con lo stesso procedimento di sempre.
Stessa cosa faccio con l'impasto dei gnocchi e dentro gorgonzola oppure lardo battuto con aglio, rosmarino e parmigiano.