giovedì 7 agosto 2008

Kanelbullar ovvero briochine dell’ikea alla Cannella.

Si è vero, non dovevo più tornare fino a settembre, ma a voi non capita di cambiare idea?
A me spesso, e non credo che si tratti di debolezza di carattere, ma semplicemente di saper cogliere le sfumature della vita e di sapersi adattare ai cambiamenti.Per esempio, io quest’anno forse salterò le ferie, non nascondo che mi sto rosicando I gomiti, ma devo per forza fare buon viso a cattivo gioco se no la vita diventa veramente impossibile. Peccato i due costumi nuovi nell’armadio, speriamo che l’anno prossimo si useranno ancora le righe.
Insomma, siccome ieri a Torino sembrava novembre, e il forno si poteva accendere, ho ben pensato di mettere in atto queste briochine che sono veramente buone, la cannella inoltre, una spezia che secondo me piace o non piace, è abbastanza delicata, e ben tollerata e soprattutto apprezzata dai palati più esigenti e mediterranei.
Inoltre la pasta brioche, si è comportata abbastanza bene, nonostante io le abbia infornate ieri, sono ancora belle morbide, soprattutto se messe su un piano caldo, tipo la piastra scalda tazze della macchinetta del caffè.
Ah, volevo ringraziare Lo…sei mitica, ti sento sempre vicina, un bacione!


Ingredienti:

300 gr farina manitoba
70 gr burro fuso
80 gr di zucchero
1 uovo
100 gr di latte
1 bustina di lievito per pizze

Scaldare il latte, fino a farlo intiepidire, sciogliere la bustina di lievito.
Mettere la farina in una scodella fare un buco al centro e versare il latte con il lievito, il burro sciolto, poi lo zucchero, poi l’uovo.
Impastare bene, a seconda della grandezza dell’uovo avrete bisogno di un po’ di farina in più per rendere l’impasto meno appiccicoso aggiungetela senza farvi problemi, fino a 100 gr in più, e cmq l’impasto deve rimanere morbido tipo quando stringete tra le dita il lobo del vostro orecchio (si ok non è una bella immagine, ma trovatemi un altro esempio please!!!).
Fate lievitare per un’oretta.
Prendere la pasta e stendere un rettangolo con il mattarello abbastanza fine. Nel mentre avrete preparato il ripieno alla cannella amalgamando gli ingredienti che seguono:
100 gr di burro a temperatura ambiente
100 gr di zucchero
1 cucchiaio abbondante di cannella
Cospargete il ripieno su tutto il rettangolo e arrotolatelo a girella, tagliate tante rotelle che disporrete su una teglia con carta da forno e farete lievitare per altre due ore.
Infornate a 180° per 8 minuti stando attenti al fondo.
Se necessario date una passata di grill.




5 commenti:

Lo ha detto...

anche io ieri ero a fare brioshe....le tue sono così carine...la cannella a me piace...insomma facciamo uno scambio? io sono contenta che haicambiato idea...così ti leggo!!! ...però mi spaice che salti le ferie...ehi tutto bene??? bacissimo

Melina2811 ha detto...

Interessante anche questa.... ciao da Maria

Mariluna ha detto...

Carissima...mi piacciono molto queste brioscine e vanno benissimo anche con il caldo,te lo garantisco...io uso il forno anche con i 47 gradi del primo pomeriggio in Calabria!!!!...buona serata :)

Luca and Sabrina ha detto...

Che buone le briochine alla cannella, sarà che la cannella ci piace tanto, il suo profumo, il suo sapore, addirittura a volte ne mettiamo una spolverata anche sul cappuccino! Noi è da un po' che non accendiamo il forno, aspettiamo giornate più fresche, a Bologna si muore con l'afa che c'è!
Sicuramente le righe andranno di moda anche l'estate prossima e comunque, quando una cosa sta bene indosso, va di moda! Noi la pensiamo così!
Baci da Sabrina&Luca

Miss Caramella ha detto...

Buonissimo!!!
Ciao, il tuo blog è molto interessante. Ci sono finita per caso.
Io ho appena fatto un blog di ricette di cucina, se vuoi, vieni a trovarmi.
Ciao