lunedì 31 maggio 2010

Insalatina di pesce e verdure della domenica sera

I miei post sono troppo radi, il problema di cucinare è che bisogna mangiare e io ultimamente, (come ogni anno) sono in regime di austerity…se non si fa cosi si lievita come delle ciambelle di patate e io non lo voglio diventare ovviamente.

Dunque: sarà che quando uno deve cucinare sempre, la routine ammazza un po’ l’entusiasmo, pero’ ho scoperto i surgelati.

Sono sei mesi che è scattato questo amore torbido…e dai su insomma!!! Non chiudete il blog subito …un attimo di pazienza che mi spiego meglio.

Io non parlo dei piatti già pronti, ma delle verdure surgelate per esempio, o anche del pesce perché no, insomma, io li trovo utilissimi quando non hai voglia e tempo di fare la spesa e cmq la domenica sera bisogna mangiare qualcosa.

Accadde proprio questo.

Avevo acquistato una confezione di pesce per insalata di mare surgelato e stava già li nel freezer da un mese.

Giusto, perché probabilmente era lì non solo da un mese, ma stoccata non so da quanto, ho deciso di preparare una bella insalata, che a differenza di quella comprata non è annegata nell’olio e quindi più dietetica.

Se questa cosa puo’ alleggerire la mia “colpa”, le carote le ho sbucciate affettate a julienne e fatte scottare in acqua acidulata…per simulare l’effetto insalatina in barattolo…

Sono ancora dei vostri??? Speriamo di si, anche perché adesso arriva il bello! Dopo tante chiacchiere la ricetta.

Ingredienti:

250 gr di pesce congelato per insalata di mare (totani, cozze, vongole, surimi)

1 carota tagliata a julienne

200 gr di fagiolini già lessati in acqua salata

½ limone

2 cucchiai di olio

3 cucchiai di aceto di mele (o anche un altro aceto va benissimo)

1 /2 cipollotto fresco

Fate scongelare il pesce un giorno prima, poi sbollentatelo per non più di due minuti in acqua salata e acidulata con 3 cucchiai di aceto di mele.

Fate sbollentare anche le carote a julienne per 3 minuti in acqua salata e acidulata con di 3 cucchiai di aceto di mele.

Scolate tutto.

Mettete in un’insalatiera di ceramica le verdure un po’ raffreddate e il pesce, fate una vinaigrette con il succo di limone e l’olio e un po’ di sale.

Versate sull’insalata.

Tagliate a rondelle mezzo cipollotto (mezzo la sera uno intero se è a mezzogiorno ;-)) e mescolate.

Servite non fredda ma non calda per l’amor del cielo.

Ps ci stanno bene anche delle melanzane grigliate a tocchetti e dei peperoni e delle olive, ma la domenica sera cosa vuoi trovare nel frigo??

Finito!

Visto perché amo i surgelati?

A bient tot.

4 commenti:

Lo ha detto...

eheh un amore torbido ma gustoso...e insomma quando non si può fare tutto si fa anche così! fantastica insalatina :)

AranciOnissimA ha detto...

Eheheh hai ragione Lo! Meno male che raccolgo consensi...

Giovanna ha detto...

perfetta per la domenica sera!!!!! proverò!!!!

Cristina ha detto...

Ma si, ogni tanto il surgelato è fisiologico :)
Se ti va di passare da me ho lanciato un blog candy http://panperfocaccia-grianne.blogspot.com/2010/05/blog-candy-10000-visite.html
Ti aspetto!
Buona serata
Cristina