domenica 6 giugno 2010

Base per cupcake al limone.


Conoscete i cupcake? Sono simili ai muffin inglesi.

Ma mentre nei muffin il procedimento è quello di mescolare gli ingredienti secchi a parte e quelli liquidi da un’altra e poi rimestare il tutto alla bell’è meglio, qui il procedimento è come quello di una torta.

Le dosi sono un po’ cariche, pero’ il risultato è veramente ottimo.

Di solito i cupcake vengono farciti con un frosting (decorazione) di crema, fatta con bianco d’uovo oppure ganache al cioccolato, ma non mi sono ancora specializzata in quest’attività perché in Italia non molti vanno matti per queste creme zuccherate e quindi non ce la farei a mangiare tutto da sola.

Ad esempio questi cupcake al limone potrebbero essere decorati con una ganache al cioccolato bianca, oppure una crema al limone. Probabilmente mi cimenterò in quest’attività con i mesi invernali…chissà.

Inutile dire che per questi cupcakes occorre una teglia da cupcakes ovvero quella con i “buchi” per inserire le cartine, materiale indispensabile anche questo.

La ricetta è la seguente:

180 gr di burro fuso

150 gr di zucchero

200 gr di farina

1 bustina di lievito

3 uova

Scorza grattugiata del limone

1 pizzico di sale

Un bicchiere di latte o uno yogurt neutro.

Mescolate lo zucchero con il burro fuso con la frusta, aggiungete le uova, una per volta, la scorza del limone, il pizzico di sale, poi la farina setacciata con il lievito.

Infine aggiungete il latte o lo yogurt per ottener un composto liscio ma non troppo fluido.

Mettete un cucchiaio colmo per ogni formina di impasto e infornate per 15 minuti a 200°.

Fate raffreddare e decorate se volete anche solo con un po’ di zucchero a velo vanigliato.

2 commenti:

Federica ha detto...

squisiti!!bravissima!

Paola ha detto...

Non avevo mai capito la differenza tra i muffins e i cupcakes, a parte la differenza di origine geografica. Li volevo provare e credo che partirò dalla tua ricetta. Con un bel frosting al cioccolato bianco :9