mercoledì 23 giugno 2010

Cake salato con zucchina e pancetta (frittata al forno a mo' di parallelepipedo)

Questo cake è come quasi tutte le mie ricette, facilissimo da fare!

Dopo tra l'altro il grande successo della frittata nel forno, non mi potevo perdere questa variante, sia negli ingredienti che nella forma.

Si puo’ interpretare in diversi modi, l’unico neo è che da cuocere in forno, e quindi, se le temperature estive sono troppo bollenti potrebbe essere un problema.

Ma visto che questa ricetta appartiene anche alla categoria “pronti il giorno prima”, si puo’ cuocere magari la sera, quando le temperature si sono abbassate, o la mattina presto, e poi quando è ora di mangiarlo, si può dare una scaldatina sempre al forno(e allora quale sarebbe la soluzione??? :-)))) )o al micro o facendone tante fette in una padella e ricomponendo poi il tutto in una terrina.

Come dicevo probabilmente creerò diverse interpretazioni del cake, questa volta ho usato la ricotta, magari la prossima volta, la panna o lo yogurt , magari al posto della salsiccia il prosciutto o la pancetta oppure niente.

Quindi come dicevo è di facile esecuzione e questi sono gli ingredienti:


Ingredienti

300 gr Zucchine

100 gr di salsiccia

½ cipollotti

250 gr di ricotta

2 cucchiai di parmigiano

3 uova

3 cucchiai di farina 00

½ bicchiere di latte

Una presa di sale

Pepe

Noce moscata

Olio


Attrezzatura

Una padella

Fruste

Stampo da plumcake

Carta da forno


Tagliate i cipollotti grossolanamente, fateli imbiondire in un po’ di olio, tagliate le zucchine a tocchetti unitele ai cipollotti, poi cuocete le zucchine (senza coperchio) sino a che non siano tenere. A metà cottura delle zucchine, aggiungete la salsiccia sbriciolata.

Una volta cotto tenete da parte.

Nel mentre, o dopo, unite le uova alla ricotta, la farina, il latte, il sale, la noce moscata, il pepe, il formaggio grattugiato. Aggiungete infine il composto di zucchine e salsiccia tiepido.

Mescolate e poi versate il tutto in uno stampo da plum cake foderato di carta da forno e infornate a 180° per circa 30 minuti.

Date anche una passatina di grill se necessario.

Fate raffreddare un po’ prima di servire, secondo me è da mangiare tiepido.

Se lo preparate il giorno prima , riponetelo nel freezer e poi scaldatelo all’occorrenza.

Credo (ma non l’ho mai fatto) che si possa anche congelare (ma occhio che gli ingredienti che lo compongono non siano stati già precedentemente congelati a loro volta).

4 commenti:

Aurore ha detto...

davvero delle belle ricette, tornerò presto a sbirciare, se vuoi fare un salto nella mia cucina
htpp://biscottirosaetralala.blogspot.com

Luca and Sabrina ha detto...

Gli ingredienti sono un crescendo di piacere, c'è da leccarsi i baffi, mamma mia che bontà! Non abbiamo mai realizzato niente del genere e non sapremmo se considerarla una frittata o un cake, forse entrambe le cose contemporaneamente! Prendiamo spunto perchè ci hai messo una voglia....
Bacioni
Sabrina&Luca

Francesca ha detto...

Che bontà.... Queste preparazioni mi stuzzicano l'appetito... non smetterei mai di mangiare!!
Brava!!
Franci

manuela e silvia ha detto...

E da dove cominciamo!? il cake comunque ci sembra proprio gustoso e sfizioso! perfetto con le verdure dell'estate!
baci baci