mercoledì 6 ottobre 2010

Soffiato di zucca


E’ tempo di zucca e lo sarà per diversi mesi.

Quindi è anche cominciato il momento di sbizzarrirsi con le varie ricette.

Questa per me è una ricetta molto critica, perché il soffiato o soufflé o terrina o come la si voglia chiamare non è una scienza esatta, dipende molto dai liquidi che contiene la zucca e anche da quanto sono grosse le uova e soprattutto dal sapore della zucca.

Le zucche, per esperienza sono un po’ come i meloni, se ti capita di doverle comprare intere possono riservare brutte sorprese nel gusto, ovvero non sapere di niente o peggio ancora avere un gusto, che proprio non rispecchia i dettami della zucca dolce che si usa per esempio per una bella crema di zucca o per il ripieno dei ravioli.

In questo caso la zucca era buona, anche se un po’ giallina e non tanto arancione, ma è una zucca di una qualità che cresce piccolina, non tanto grossa tipo quelle di Halloween, e quindi forse è anche quello…non saprei. Rimando le risposte agli interrogativi agrari a chi ne sa più di me.

In realtà questo soffiato è molto semplice, gli ingredienti sono i seguenti:

200 gr di besciamella

300 gr di zucca cotta nel forno (categorico)

1 uovo grande

Formaggio grana quanto vi piace

Poco sale

Fate la besciamella, facendo tostare nel burro un 30 gr di farina, unite noce moscata sale e poi 200 gr di latte, girate sul fuoco finchè non si addensa.

La zucca va cotta nel forno, con o senza buccia, ovviamente se la fate con la buccia dopo andrà tolta.

Una volta morbida frullatela, aggiungete, la besciamella, l’uovo il rosso, il grana e il sale (magari assaggiate) se vi va potete ancora aggiungere un po’ di noce moscata.

Montate a neve l’albume e incorporatelo delicatamente alla fine.

Imburrate uno stampo o stampini individuali, poi distribuite del pan grattato sul fondo dello stampo e sui lati, versate il composto nello stampo. E cuocete i primi 20 minuti a bagno maria a 180°, poi senza bagno maria per altri 15/20 sempre a 180°.

Sformate quando è un po’ tiepido e servite con una salsina alle acciughe o al taleggio.





4 commenti:

Alice4161 ha detto...

Questa ricetta è buona ed è perfetta per me che amo la zucca.

ciao

lucy ha detto...

che bella ricetta anche io adoro la zucca e infatti sono contenta che riinizia la stagione, questa tua ricetta è adorabile!

Elena ha detto...

Zucca e besciamella.... accoppiata vincente.
Ti copio la ricetta e quando la proverò ti faccio sapere.
saluti

Franca ha detto...

Anch'io adora la zucca.. e oltre a piacermi molto è un vegetale ricco di preziosi elementi per la nostra salute, poco calorico ed assai versatile in quanto si può utilizzare nella versione dolce che salata.. per cui...
zucca sia..............